L'Astronave - CERCHIODILUCE_COM

Vai ai contenuti

Menu principale:

L'Astronave

Oltre la realtà - Contributi
L'ASTRONAVE
... antichi ricordi affiorano
"La grande Astronave si fermò in mezzo al cielo nero e straniero punteggiato da brillanti stelle lontane.
Navigava ormai da molto tempo impegnata in una fuga disperata e senza una destinazione precisa.
Un nemico troppo potente aveva attaccato improvvisamente la Costellazione.
Li aveva impietosamente sconfitti ed i superstiti per non soccombere ed essere annientati erano stati costretti ad una  fuga precipitosa.
Chissà se altri Uomini e Donne dello spazio erano riusciti a salvarsi e a fuggire da quella furia devastatrice animale.
Ma se questi erano stati i pensieri dell'equipaggio per tutto il viaggio,   l'importante ora era essersi allontanati il più possibile e non farsi trovare e sorprendere con quell'ultima navicella.
Il loro popolo... come tale era disperso e questa era una meta come un' altra,forse l'ultima spiaggia per continuare a sperare..e a vivere!
Non c'erano pianeti nelle vicinanze ma solo quelle piccole luci nell'infinito e intorno il buio glaciale del cielo.
Non aveva senso continuare e questo posto lontano da tutto e da tutti era il posto giusto per fermare la lunga corsa.
La grande Astronave triangolare fece allora lentamente un ultimo giro completo su se stessa,le luci all'interno si spensero gradualmente e la sagoma scura si mimetizzò immobile nello spazio nero.
Venne azionato un meccanismo magnetico e nel tempo piccoli frammenti di roccia vaganti nel cosmo, attirati si posarono  sull'esterno dell'astronave senza danneggiarla, tanto che ben presto fu irriconoscibile.
Poi frammenti sempre più grandi si aggiunsero e in seguito veri meteoriti andarono ad ingrandire questa prima massa.
Nel tempo si formò un vero e proprio pianeta, un pianeta che divenne abitato in superficie ma con un cuore artificiale al suo interno ma questo l'avrebbero saputo per sempre soltanto loro.
Un pianeta dal nome familiare...
 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu